Fuel saver - www.fuelsaver.it


  • English
  • Italian
  • Spanish
fuel saver - www.fuelsaver.it
Home arrow Test attendibili
Test attendibili PDF Stampa E-mail
Quali protocolli devo seguire per ottenere dei test attendibili? I test possono riguardare sia le emissioni sia i consumi.

I test che riguardano i consumi possono essere realizzati:

a.    su strada
b.    in laboratorio

a.    su strada bisogna seguire il protocollo SAE J 1321 messo a punto dalla SAE Società di ingegneria internazionalmente riconosciuta .

b.    in laboratorio bisogna evitare quelli attrezzati con motori su banco e preferire i laboratori dotati di banco a rullo dinamometrico capaci cioè di simulare le condizioni reali che il veicolo incontra su strada e dunque testare a velocità costante e ad alti regimi di giri. Tale test deve rispettare le caratteristiche del prodotto.

I test che riguardano le emissioni possono essere realizzati presso tutti quei laboratori che dispongono di banco a rulli e delle attrezzature per “pesare” i singoli gas in g/km. In sintesi tutti i laboratori che OMOLOGANO veicoli nuovi e o laboratori di Università debitamente attrezzati.

Qualsiasi altro metodo di prova è assolutamente privo di scientificità e dunque, non può essere assunto quale referenza in nessun caso.

Prove su strada, SENZA carico, a bassi regimi di giri motore e solo in piano sono dunque INACCETTABILI.
Tutte le prove che non simulano ciò che avviene nella realtà sono INACCETTABILI.
Il concetto fondamentale è:
Tutti i fuelsaver lavorano sugli incombusti. Maggiore dunque. è la quota di tali gas, maggiore può essere il valore di recupero .

CASI di annullamento delle prove:
 - Se nelle prove su strada non si creano incombusti o meglio se ne crea una ridottissima parte è OVVIO che il risultato finale sarà bassissimo .

 - Se nelle prove in laboratorio su banco motore  la tanica è lontana dalla camera di combustione oltre 4 metri o il circuito di adduzione del carburante dalla tanica alla camera di combustione è lungo più di 6-7 metri la TEMPORANEA dis-aggregazione non resiste e le molecole hanno il tempo di ri-aggragregarsi.

Ultimo aggiornamento ( mercoledý 27 agosto 2008 )